Tornare in forma dopo l’estate. Come affrontare il rientro in palestra senza andare nel panico

Rientro in palestra Together Price

 

L’estate è stata bella, lunga e intensa. C’è chi l’ha passata al mare, chi in montagna, chi in città, chi è partito con gli amici e chi, invece, ne ha approfittato per stare un po’ in famiglia.

In ogni caso, adesso, siamo tutti sulla stessa barca: è iniziato settembre e, che ci piaccia o no, ricomincia anche tutto il resto. Lavoro, scuola, università, routine… Ma, soprattutto, la palestra! Le vacanze estive non sono proprio il migliore alleato per la forma fisica: le tentazioni sono sempre troppe e, tra un aperitivo in spiaggia e una cena con gli amici, ammettilo, ti sei un po’ lasciato andare. Quindi, ora, non si scappa!

Ma come fare per rendere la ripresa un po’ meno faticosa?

 

Niente panico! 🧘

Dopo aver preso piena coscienza della situazione e delle mille trasgressioni, e dopo esserti ampiamente auto castigato per la cattiva condotta, è arrivato il momento tanto temuto: il confronto con la cara, vecchia bilancia. Il momento è molto delicato e probabilmente (inutile girarci intorno) riceverai una bella mazzata!

La cosa davvero importante è non andare nel panico! Mantieni la calma e non lasciarti prendere dallo sconforto. Come in tutte le cose, la buona volontà, l’impegno e la costanza ti aiuteranno a rimetterti in forma. Quindi… Forza! 

 

Un passo alla volta 👣

Non avere fretta! Sottoporsi subito ad allenamenti intensi è assolutamente inutile, spesso anche controproducente. É importante procedere per gradi, iniziando con allenamenti più leggeri, e intensificare man mano, possibilmente con l’aiuto di un professionista. Cerca di alternare l’attività fisica a momenti di riposo e recupero, e dopo l’allenamento concediti sempre dei momenti di relax, magari proprio sul divano guardando un film su Netflix! Sai che puoi dividere in 4 il costo di Netflix Premium? Scopri come! 

 

Parola d’ordine: comodità 😎

Già di suo, la ripresa non è affatto semplice, e ci vuole determinazione e costanza per recuperare. Per questo è fondamentale che il momento della giornata dedicato alla palestra sia all’insegna della praticità. Scegli quindi una palestra che sia vicino casa e, a seconda delle tue esigenze, preferisci le strutture che abbiano determinate caratteristiche. Se, ad esempio, vai in palestra in macchina tornando dal lavoro, è importantissimo che ci sia un parcheggio. Se, invece, ci vai nella pausa pranzo, la presenza di tante docce potrebbe aiutarti. O, ancora, se sei uno studente puoi usufruire di agevolazioni specifiche in moltissime palestre.

Insomma, fai in modo che le circostanze ti aiutino!

 

Divertiti 🎶

Al di là delle buone intenzioni, andare in palestra deve essere un momento piacevole altrimenti, alla lunga, la noia prenderà il sopravvento. Cosa c’è di meglio, quindi, che farsi accompagnare da un po’ di musica? Possibilmente che non sia sempre la solita!  

I servizi di musica in streaming sono ormai moltissimi: da Spotify ad Apple Music, da Google Play al nuovissimo YouTube Music, offrono tutti un’infinità di brani, oltre alla possibilità di creare delle playlist. Per Spotify, tra l’altro, puoi dividere in 6 il costo dell’abbonamento del piano family! In questo modo, per pochissimi euro al mese, puoi avere accesso a tutta la musica che vuoi, e rendere i tuoi allenamenti in palestra un po’ più piacevoli, senza consumare più giga collegandoti ogni volta a YouTube.

Allora, sei pronto a ricominciare? 💪

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *