Together Price
Together Price
HomeContattiDomande
Software
VPN Gratis quali sono e come attivarle
Jacopo A
August 11, 2021
3 min
VPN Gratis quali sono e come attivarle

Non so se ci hai mai fatto caso ma oggigiorno su qualsiasi sito di qualunque argomento, sui quotidiani online e persino sui video di Youtube ci sono le sponsorizzazioni delle VPN, ma che cos’è una VPN? E come avere una VPN Gratis?

Qual è lo scopo di una VPN?

VPN è l’acronimo di Virtual Private Network in inglese, che significa “rete virtuale privata”. Lo scopo principale di una rete VPN è quella di offrire un collegamento privato, riservato tra la persona che si collega a internet per qualsiasi motivo e internet stesso. Ma qual è il vantaggio di avere una connessione privata? Molto semplice: sicurezza. Grazie alla VPN infatti è molto più difficile, se non impossibile che una persona, anche molto esperta di telecomunicazioni, possa controllarvi e visualizzare i siti che frequentate con il vostro smartphone, tablet e pc e addirittura le informazioni che comunicate al sito che state visualizzando.

Facciamo un pratico esempio che semplifica la comprensione: se io mi collego tramite il Wi-Fi del bar sotto casa con il mio telefono ad Amazon per fare un acquisto, c’è la possibilità che un’altra persona al bar come voi, riesca a visualizzare direttamente gli articoli che state acquistando su Amazon e, qualora inseriate i numeri della carta di credito per il pagamento, possa vedere anche quelli.

Dunque è facile capire che questo è un problema, ecco perché le VPN, anche se non sembra, possono essere molto utili.

Le VPN hanno però anche un altro utilizzo: vi permettono di collegarvi ai server di un altro Paese rispetto a dove vi trovate in questo momento. Se per esempio andate in vacanza in un Paese, diverso dall’Italia, magari in Corea o in Cina, dove molti siti per noi fondamentali là non sono accessibili, è possibile, tramite un VPN, far credere al vostro dispositivo che vi trovate in Italia, per esempio, cosicché tutti i siti che frequentate in Italia diventano magicamente disponibili anche dalla Cina o dalla Corea.

Esistono delle VPN Gratis?

Tutto questo discorso è molto bello e divertente, ma essendo che più nessuno a niente per niente, le aziende che offrono questi servizi, che vi permettono di collegarsi a un VPN, le fanno pagare, e anche parecchio in alcuni casi. È possibile ottenere delle VPN gratis? Si ma è molto difficile. Ma partiamo con ordine, una VPN non è nient’altro che un’app, nel caso la vogliate usare su smartphone e tablet, che si installa sul vostro dispositivo, e, dopo esservi registrati e aver sottoscritto un abbonamento, vi permette di collegarvi a un server in maniera protetta. Il problema però è che necessitando di un account nella maggior parte dei casi, è molto difficile trovare qualcuno che regala account con già l’abbonamento sopra. Però quasi tutte le VPN più conosciute, come ad esempio Surfhark, NordVPN, ExpressVPN e altre ancora, offrono un periodo di prova gratuito di 1 mese o addirittura 3 mesi come nel caso di Surfshark. Questo permette di farsi un’idea delle potenzialità della VPN prima di partire con un abbonamento.

Ci sono invece casi in cui è possibile utilizzare le estensioni di Chrome, come ad esempio VeeVPN, che è poco conosciuta ma fa il suo lavoro, che permette di utilizzarla in maniera completamente gratis, anche se con delle limitazioni: ad esempio la lista di Paesi da cui è possibile connettersi è limitata.

Sono sicure da utilizzare le VPN gratuite?

Nel caso delle estensioni per Chrome assolutamente si, perché prima di poter accedere al catalogo delle estensioni Google bisogna passare determinati test, che vanno a bloccare le estensioni finte e quelle che vogliono fregare la gente.

Anche nel caso delle prove gratuite di 1 o 3 mesi sono completamente sicure, perché è lo stesso servizio che viene dato a chi si abbona pagando, solo che è appunto la prova per un periodo limitato.

Quelli che invece promettono account gratis di VPN non sono molto da fidare perché potrebbero guadagnarci qualcosa nel momento in cui fate il login utilizzando quell’account trovato in rete.

Come condividere il costo di Surfshark con Together Price

Hai fatto la prova gratuita per 3 mesi di Surfshark e sei rimasto colpito dalle numerose funzioni del servizio? Però hai anche visto i prezzi e sei rimasto spaventato?

Niente paura ti aiuta Together Price. Together Price è un’azienda nata proprio con l’intento di aiutare persone come te, che vogliono abbonarsi su servizio online, come Surfshark ma che è troppo costoso per loro. Guardando bene sul sito Surfshark infatti, l’abbonamento a Surfshark permette di avere un numero illimitato di Dispositivi che si possono collegare al proprio account. Questo dunque apre le porte alla condivisione del tuo abbonamento con altre persone interessate, per farlo è molto semplice:

  1. Registrarsi a Together Price.
  2. Scegliere se “Diventare un Admin” e quindi sarai tu a condividere l’abbonamento con altre persone.
  3. Scegliere “Diventare un Joiner”, cioè partecipare alla condivisione di un’altra persona.

Ora che sai tutto sulle VPN che aspetti a sottoscrivere la prova gratuita di Surfshark e condividere poi l’abbonamento su Together Price?


Jacopo A

La mia principale passione è l'informatica, mi piace capire come funzionano i computer e saperci mettere le mani. Nel tempo libero guardo film e serie TV, anche se non sono un grandissimo appassionato.

Related Posts

Office 365 Gratis: come accedere a tutte le funzionalità senza pagare
Office 365 Gratis: come accedere a tutte le funzionalità senza pagare
September 20, 2021
2 min
REGISTRATI SUBITO!