Together Price
Together Price
HomeContattiDomande
TOP abbonamenti da condividere

1Password

December 19, 2021
5 min

Un vero Password Manager alla portata di tutti: 1password

1password

Per i più svariati motivi, validi o meno, nella nostra vita ci stiamo sempre affidando al nostro fido smartphone, al nostro PC o al nostro tablet. Scarichiamo i social più famosi, quelli meno noti, le app per la gestione delle spese di famiglia, per le videochiamate, per i “buongiorno”. Facebook, Twitter, Instagram. Netflix, Dazn con i loro contenuti aggiornatissimi, non mancano mai. I nostri dispositivi sono zeppi di videogame, di client per gestire email e i nostri conti bancari. Giochiamo in borsa, leggiamo il nostro quotidiano preferito con l’apposita app gratuita, scarichiamo il green pass. Teniamo sempre aggiornate le nostre app all’ultima versione disponibile. Visitiamo quotidianamente il nostro sito web preferito o il blog che parlano di cucina, arte, musica, cani, gatti. Effettuiamo ogni giorno i nostri acquisti dal browser del nostro computer o dalla app del nostro dispositivo.

Tutto ciò, ci costringe a dover creare, ad ogni installazione, un nuovo account, che si collega spesso al nostro indirizzo email, all’account di google, a quello di apple o a quello di facebook.

Puntualmente, quando aggiorniamo le app o quando vengono aggiornati i siti web, quando questi ci chiedono la password, se android o iOs non l’hanno memorizzata, ce la siamo dimenticata…o non l’abbiamo salvata da nessuna parte.

Per evitare che tutto ciò succeda, esistono delle app specifiche che, in maniera gratuita o dietro pagamento di un abbonamento a prezzo irrisorio, salvano tutti i nomi utente, le password, le credenziali d’accesso, i numeri delle carte di credito, in maniera molto sicura. Una di queste, forse la più famosa al mondo, è 1Password.

1Password: il password manager ideale

1Password è un gestore di password. Il fine per cui è nato è quello di memorizzare le nostre password, tutti i nostri dati personali e più sensibili, all’interno della nostra cassaforte virtuale personale, a cui si può accedere solamente per mano del titolare dell’ account utilizzando quella che il software identifica come la “Secret Key”. In questo modo, l’ utente del servizio deve ricordare una sola password per accedere a tutti i suoi siti e alle sue app.

Su che dispositivi funziona e dove si scarica

1Password sfrutta gli Amazon Web Services, il fornitore di infrastrutture più grande e più sicuro del mondo. 1Password può essere installato come una estensione per molti tra i browser Web più noti: Google Chrome, Mozilla Firefox, Microsoft Edge, Apple Safari e Opera. Come app, si trovano quelle per smartphone (Android, iOS), per Windows, Chrome OS, Mac e Linux. Cosa non da poco: tutte le app sono utilizzabili anche senza l’accesso a internet. Sono scaricabili dal sito web ufficiale.

Come si usa il gestore di password 1password?

Il funzionamento di 1Password è molto semplice e lineare. Dopo aver installato la app, è necessario come prima cosa creare un’account dal sito web, usando uno dei nostri browser, o dall’app, e scegliere la Secret Key, la nostra Master Password di 1Password. Una volta creato l’ account, dall’apposito menu, si iniziano a “depositare” tutti i dati come password, numeri di carte di credito, note sensibili o anche documenti all’interno della cassaforte personale.

1Password può registrare in tutta sicurezza i nomi utente, le password e le altre credenziali necessarie per accedere ai siti web e alle app. Sono presenti alcune funzionalità speciali di controllo che permettono di tenere i nostri dati ancora più sicuri. Ad esempio, troviamo la funzione viaggio, che permette di rimuovere dai nostri dispositivi tutti i dati sensibili mentre siete in viaggio, e di reinserirli appena giungiamo a destinazione. Oppure, la funzione Security Audit, che invece permette di controllare la debolezza delle password che utilizziamo, o se ne usiamo di doppie.

La sicurezza offerta da 1Password

1Password è un software particolarmente sicuro. Sfrutta infatti la crittografia con lo standard AES 256. La nostra Secret Key è protetta da PBKDF2 SHA-256, algoritmo di hashing delle password tra i più diffusi e famosi per merito della sua architettura, usato anche dai diretti concorrenti di 1Password.

1Password può essere impostato per salvare i file delle nostre password in locale, oppure si può sfruttare la sincronizzazione con i server remoti dello sviluppatore. 1Password protegge i nostri dati sensibili di accesso tramite una crittografia end-to-end. E’ prevista la possibilità di sincronizzare i files tramite Dropbox, Wi-Fi locale, iCloud o attraverso 1Password.com, un servizio di sincronizzazione via cloud (con abbonamento) gestito da AgileBits Inc. (lo sviluppatore di 1Password) La sincronizzazione attraverso il Wi-Fi e iCloud sono disponibili solo su Mac e iOS.

La Secret Key non solo autentica l’utente con i server ma svolge anche un ruolo diretto nel cifrare i dati. Ciò è importante, perché rafforza la password generale in modo esponenziale. E dal momento che non viene mai inviata a nessuno, la Secret Key non può essere azzerata, intercettata o elusa in alcun modo.

1Password supporta l’autenticazione a due fattori tramite vari metodi, tra cui Google Authenticator e Authy per smartphone e le chiavi fisiche YubiKey, garantendo un altissimo livello di privacy.

Quanto costa 1 password?

La gamma di abbonamenti proposti da 1Password è molto ampia. Esistono infatti diversi tipi di piano per il pubblico di casa o per l’azienda.

1Password: Account privati

Per gli utenti singoli o per i nuclei familiari, le due offerte più economiche di 1Password prevedono, oltre a 14 giorni di prova gratuita, un prezzo veramente basso.

Direttamente dal sito di 1password, per i privati, possiamo vedere che è prevista la scelta tra uno dei seguenti abbonamenti:

un abbonamento con account personale, dispositivi illimitati, Password ed elementi illimitati ed 1 GB di spazio di archiviazione per i documenti. Disponibile per Mac, iOS, Windows, Android, Chrome OS e Linux, a partire da 2,99$ al mese

In alternativa, 1Password offre un piano pensato per la famiglia, che si chiama appunto 1Password families, per utilizzare 1Password per gestire fino a 5 utenti diversi, con la possibilità di condividere passwords, carte di credito, note sicure e altro ancora. Il prezzo parte da 4,99$ al mese.

1 Password: Account aziendali

Per quanto riguarda 1Password per l’ azienda, invece, la scelta è più ampia. Infatti, la sezione Team & Business del sito di 1Password, parla di 3 moduli differenti (per cui 3 prezzi diversi), a seconda della dimensione della nostra azienda, se si vogliono utilizzare account per famiglia e lavoro o se si hanno esigenze particolari per utilizzare il nostro gestore di password. Anche per ciascun piano aziendale è previsto un periodo di prova gratuita di 14 giorni.

Lo Starting Pack per il team costa 19,95$ al mese. Un massimo di 10 utenti con prezzo fisso mensile. Permette la gestione dei membri del team e la condivisione delle autorizzazioni.

1Password business, a 7,99€/mese per utente. Utilizzabile anch’esso, in piena sicurezza, sia al lavoro che da casa.

Esiste infine la versione Enterprise. Per avere più informazioni su di essa, il sito richiede di contattare direttamente lo sviluppatore.

Gli account 1Password

Con l’abbonamento all’ app, si crea automaticamente un account 1Password. L’ account è una novità che in passato non esisteva, e permette un alto livello di condivisione dei dati, oltre ad offrire dei servizi aggiuntivi, più funzionalità e più sicurezza. Indipendentemente dall’abbonamento che si sceglie, si avranno a disposizione svariati swtrumenti che semplificheranno il modo di usare tutti i dispositivi e le loro applicazioni.

1Password è sviluppata in Ontario (Canada) dal team di Agilebits Inc., software house specializzata in sicurezza telematica. L’ app è stata menzionata in moltissime testate giornalistiche di tutto il mondo: ne hanno parlato il New York Times, GQ, il Wall Street Journal, Forbes, The Verge, Ars Technica, Mashable e The Guardian. Moltissime persone scaricano e usano 1Password ogni giorno. Potete trovare tutte le informazioni che vi servono su 1Password direttamente sul sito dello sviluppatore.

https://www.togetherprice.com/it/icloud/icloud:-cos’e-come-funziona-e-quanto-costa/


Related Posts

Condividere Amazon Prime: tutto quello che devi sapere

Condividere Amazon Prime: tutto quello che devi sapere

Sara S.
February 25, 2022
6 min
REGISTRATI SUBITO!