Together Price
Together Price
HomeContattiDomande
Tech

5 App per dividere le spese

Giada G
Giada G
February 03, 2022
6 min
5 App per dividere le spese

Sei alla ricerca di un modo semplice e veloce per dividere le spese di tutti i giorni tra amici e coinquilini? In questo articolo ti parlerò di 5 app per le spese condivise che fanno al caso tuo, per dividere le spese della tua ultima vacanza con gli amici, viaggi, bollette, acquisti condivisi, e abbonamenti. Buona lettura!

Quando tu e i tuoi amici o coinquilini date una festa, o organizzate un viaggio, o ancora fate la spesa settimanale di casa, alla fine bisogna sempre trovare un modo per tenere traccia di chi ha speso cosa, e di chi deve ricevere quanto. Ogni volta la stessa storia. Ma con queste 5 app le tue spese condivise saranno semplici e senza problemi.

Se anche a te è capitato almeno una volta di chiederti se esista un modo migliore per dividere le spese di complicarsi la vita creando gruppi WhatsApp per poi rileggere tutti i messaggi, o tenere traccia su una nota sul telefono (o su un foglio di carta) di tutte le spese, beh, ho quello che fa per te. Eccoti una lista di 5 app utili per dividere le spese!

  • Settle Up
  • Splitwise
  • Tricount
  • Splid
  • Together Price

Settle Up dividere bollette

Settle Up per dividere le spese

Settle Up è un’applicazione disponibile per Android e iOS molto semplice da usare che ti aiuterà a smezzare le spese tra te e il tuo gruppo di amici. Questa app ti permette di calcolare automaticamente l’importo dovuto da ciascun partecipante e ridurre al minimo il numero di transazioni, e consente anche di vedere chi non ha ancora pagato la quota dovuta.

La versione gratuita di questa applicazione presenta alcuni banner pubblicitari a scopo di marketing: se vuoi rimuoverli e aumentarne le funzionalità–come la possibilità di creare categorie di spesa, visualizzare transazioni ricorrenti, o aggiungere foto degli scontrini–dovrai sottoscrivere un abbonamento premium a partire da € 0,99/mese. Potrai creare un gruppo in cui condividere le spese comuni e potrai invitare gli amici tramite un link univoco. Niente più stress e niente più ritardi: spesa, acquisti, bollette, e tutte le altre spese condivise finalmente divise equamente e senza pensieri, così da semplificare la vita a te e ai tuoi amici e coinquilini.

Cena al ristorante? Splitwise è la più usata

Splitwise

Sei solito dividere il costo della cena anche con il tuo partner? Non rischiare che un conto metta fine alla tua bellissima storia d’amore e impara a gestire le spese con Splitwise.

Splitwise ti consente di creare gruppi di condivisione e tenere traccia delle spese comuni. L’app è disponibile gratis per dispositivi Android e iOS ed è accessibile anche tramite browser–se la usi da browser, potrai anche usare Paypal per pagare. È presente anche un upgrade in-app, al costo di € 2,99/mese o € 29,99/anno. Tra le funzioni offerte nella versione premium, la possibilità di caricare scontrini e ricevute di pagamento, effettuare ricerche tra le spese, e tanto altro.

Per iniziare a utilizzare l’app, dovrai iscriverti al primo accesso, inserendo e mail e password a tua scelta, specificare il nome e i tuoi dati e il gioco è fatto, le spese di casa non saranno più un problema. L’app ha una calcolatrice al suo interno che potrai utilizzare per delle operazioni manuali, ma vedrai che ti lascerai conquistare dalle funzioni offerte. Splitwise è uno dei migliori modi per ripartire i costi in maniera equa tra te e i tuoi amici, partner, con la famiglia, e colleghi: immagina di andare al ristorante coi tuoi amici, e al momento del conto, non avere più quel fastidioso, lungo, e imbarazzante momento in cui si divide il conto, si fanno i conti, si calcolano i resti… Scarica quest’app e ne riparleremo.

Tricount l’ideale per splittare i viaggi

Tricount app per dividere le spese di viaggio

Tricount è un’applicazione per dispositivi Android e iOS, con una grafica semplice e intuitiva, puoi dividere e gestire facilmente le spese tra amici. Disponibile su App Store e Play Store, tra le sue funzioni offerte ne annovera una davvero utile: la possibilità di suddividere i costi delle tue spese in diverse parti e condividerle tramite appositi link.

Dopo aver creato un gruppo di condivisione e aver aggiunto tutti i partecipanti di tuo interesse al gruppo, potrai iniziare a inserire le quote. A questo punto, compila i campi con i dati richiesti dall’app, e spunta la persona coinvolta nelle spese. L’app conserverà le tue attività e quelle delle persone nel tuo gruppo. Infine, salva per dividere il costo. Detto fatto: l’app farà tutti i calcoli per te: entrate e uscite, costi divisi per le persone coinvolte, gestione delle spese in comune. Un’ultima chicca: dalla schermata principale, alla voce saldo, potrai sempre vedere tutte le spese e chi non ha ancora pagato e saldato i conti.

Splid una valida alternativa a Tricount

Splid per dividere le spese con amici e coinquilini

Quanto è bello andare in vacanza? Con Splid potrebbe essere ancora meglio. Splid è uno dei migliori servizi in circolazione per la gestione dei conti e delle spese condivise durante le vacanze. Si tratta di un’app per Android e iOS. L’app ti permette di creare gruppi di spesa, calcolare automaticamente gli arretrati di ciascun partecipante e regolare i conti facilmente, anche in modalità offline. L’app è gratis, ma se vuoi creare più gruppi di condivisione bisogna effettuare l’upgrade in-app a partire da € 2,29.

Per invitare i tuoi amici, troverai un link apposito: condividi questo link con i tuoi amici, compagni di vacanze, o partner, tramite Messaggi, WhatsApp, o E mail. Oppure, annota il codice visibile nella sezione login e comunicalo ai tuoi amici. Condividi il codice con chi vuoi e sarete pronti per iniziare a utilizzare Splid.

Together Price il leader per condividere abbonamenti in gruppo

E ora veniamo a noi. Quanti di voi hanno un abbonamento attivo? Netflix, Amazon Prime Video, Nintendo Switch Online, o uno dei moltissimi altri. Together Price, è la piattaforma che dal 2017 aiuta migliaia di persone a condividere i propri abbonamenti, garantendoti una divisone delle spese, senza stress, senza problemi, tutte le volte che vuoi.

L’app di Together Price è disponibile su Play Store per i dispositivi Android, o come web-app per iPhone e tutti gli altri dispositivi dotati di connessione a internet. Together Price è la soluzione a tutte quelle volte che hai pensato di condividere il tuo abbonamento di streaming video, o audio, o gaming, con qualcuno ma non avevi voglia di perdere tempo a fare i conti. Ti dà il massimo controllo sulle tue azioni, scegli e aggiungi tu i servizi che vuoi condividere, e crei gruppi di condivisione in meno di tre minuti. Il tutto con zero calcoli, zero errori, e zero fregature. Meglio di così!

Come creare un gruppo con Together Price?

Together Price ti incuriosisce e hai deciso di provare a condividere un abbonamento che già paghi ogni mese ma che ha dei posti vuoti che non usi. Ecco come fare:

  1. Vai alla pagina iniziale di Together Price e premi sul pulsante Crea per iniziare a creare;
  2. Seleziona il servizio per il quale vuoi condividere un account o seleziona la voce Custom per condividere un abbonamento non presente tra quelli proposti da Together Price;
  3. Carica una foto del servizio da usare come copertina della tua condivisione. Inserisci nome del servizio, descrizione, prezzo mensile, e tutti i dettagli richiesti;
  4. Accetta i termini del servizio e clicca su Pubblica. Inserisci il tuo numero di cellulare e poi scrivi il codice di verifica ricevuto via SMS.

Adesso il tuo gruppo è pubblicato! Dovrai solo attendere che qualcuno si unisca al tuo gruppo!

La procedura è pressoché identica sia da web-app che da applicazione, e la gestione delle tue credenziali è affidata al servizio TPassword, un gestore di password dove gli utenti di Together Price possono conservare le loro credenziali di accesso ai servizi condivisi. Solo i Joiner che fanno parte del tuo gruppo potranno vedere le credenziali per accedere, quindi i tuoi username, le tue password, e le email dei tuoi account sono in una botte di ferro. E ogni volta che dovrai ricevere le tue quote, non dovrai preoccuparti, perché Together Price gestisce i pagamenti in modo sicuro e affidabile.

Come entrare in un gruppo già esistente con Together Price?

Se invece l’idea di condividere le spese di un abbonamento, ma non sei abbonato al servizio che ti interessa? Puoi scegliere di unirti a un gruppo già esistente e con posti liberi, diventando un Joiner. In questo caso, le spese saranno già state divise in base al costo totale del servizio, e a te basterà inviare la tua quota per usare l’abbonamento di qualcun altro. I pagamenti saranno gestiti in maniera sicura da Together Price. La procedura, anche in questo caso, è molto semplice, ecco cosa devi fare:

  1. Vai alla pagina iniziale di Together Price, registrati, e premi sul pulsante Partecipa;
  2. Scegli e seleziona l’abbonamento che vorresti utilizzare;
  3. Scegli e seleziona uno dei gruppi di condivisione con posti liberi;
  4. Clicca su Entra nel gruppo e invia una richiesta di partecipazione;
  5. Specifica il grado di relazione con l’admin;
  6. Accetta le condizioni d’uso;
  7. Non appena la tua richiesta verrà accettata, inserisci i dati della tua carta e invia la tua quota.

Analizza il gruppo di cui vorresti far parte prima di inviare la richiesta, controllando il prezzo, il livello di affidabilità dell’admin (più è alto, e più è affidabile), e assicurati che ci siano ancora posti disponibili.

Che ne dici dei miei consigli sulle 5 applicazioni per condividere le tue spese? Fammi sapere nei consigli quali hai provato e come ti sono sembrate!


Giada G

Giada G

Nasco in Sicilia, vivo in Veneto, e parlo toscano. Ho una parlantina abbastanza fluente, tanto che scrivere mi riesce bene, e sono appassionata di tutto quello che è tech, innovazione, e divertimento!

Related Posts

Come condividere Steam

Come condividere Steam

September 14, 2021
1 min
REGISTRATI SUBITO!