Together Price
Together Price
HomeContattiDomande
Software
Come creare post per Facebook
Giada G
Giada G
December 08, 2021
5 min
Come creare post per Facebook

Sei il gestore di una pagina Facebook e vorresti creare contenuti accattivanti per il tuo pubblico? Ti sei mai chiesto come fare per creare quei bellissimi post che vedi nelle pagine di successo e migliorare l’engagement dei tuoi seguaci? In questo articolo ti svelerò qualche trucco su come creare post per Facebook immagini d’impatto per tutti i tuoi social.

Come si fa a scrivere qualcosa su Facebook?

Come creare un post su una pagina facebook

Per rispondere a questa domanda mi servirebbero giorni, ma in generale, per scrivere qualsiasi cosa su Facebook ricordati che la cosa più importante è avere qualcosa di interessante da dire. Di seguito ti darò qualche consiglio utile su come creare efficacemente post per Facebook: sbirciali un po’, potresti trovare qualche suggerimento che ti aiuterà!

  • Set the tone — Come dicono gli inglesi. Usa il tono giusto, in pratica. Su Facebook è tutto molto amichevole e colloquiale: ricordati di evitare espressioni troppo formali o difficili per entrare nello spirito del social network. Stesso discorso per le emozioni: è ok esprimere le proprie opinioni, ma è molto meno ok lasciarsi trascinare e sfogare la propria rabbia o frustrazione sui social media (in generale): i tuoi utenti potrebbero esserne infastiditi, e tu potresti ottenere l’effetto contrario da quello sperato!

  • Fai domande interessanti — Se hai fatto caso alle pagine Facebook più di successo, le domande di solito innescano negli utenti la voglia di rispondere e reagire, con un “mi piace”, con una reaction o con un commento. Questo può aiutarti quando pubblichi un post: dopo aver postato la tua foto o aggiornamento, chiesti ai tuoi utenti il loro parere. ”Che ne pensate di…?” può essere sufficiente a generare engagement.

  • Call to action — Richiama i tuoi lettori all’azione. Questo è un consiglio davvero utile per i gestori delle pagine Facebook che vogliono migliorare l’interesse e l’interazione all’interno della pagina. Se segui qualche influencer saprai di cosa parlo, e potresti prendere spunto da loro per sfruttare la popolarità che hai nella tua cerchia di amici e conoscenti sui social media per richiamarli all’azione con frasi del tipo ”Se vuoi sapere cosa… Visita il mio profilo Instagram” o ”Segui la mia pagina Facebook per sapere come va a finire!

  • Evita errori ortografici e grammaticali — Cerca di scrivere in modo corretto. Sembra un consiglio sciocco, ma se vuoi scrivere post per Facebook che per qualsiasi altro social media, scrivere in modo “sgrammaticato” difficilmente ti farà ottenere il successo desiderato. Pertanto, prima di postare, controlla (e ricontrolla) che quello che hai scritto sia privo di errori grammaticali e di ortografia.

Come creare grafiche accattivanti su Facebook?

Template post Facebook

Ora che hai letto i miei suggerimenti su come scrivere post interessanti su Facabook, ti starai chiedendo come fare per generare delle grafiche di successo, che stimolino i tuoi followers a entrare in contatto con te e a interagire.

Sul web esistono tantissimi siti, strumenti, e app che ti permettono di creare immagini dal design davvero mozzafiato. Adobe (quella di Photoshop, esatto) ha da poco lanciato sul mercato Spark, che ti permette di creare immagini e post per Facebook e altri social davvero ben fatti.

Su Internet ci sono tantissimi altri siti che ti promettono design perfetti, ma in questo articolo ci concentreremo su Canva.

Canva è uno strumento semplice e ricco di modelli per creare immagini dal design davvero originale, puoi usarlo dal tuo telefono, dal computer, o dal tuo tablet, tiene traccia di tutti i tuoi progetti e ha una grandissima quantità di effetti, template, e animazioni. Oltre a essere completamente personalizzabile, per cui potrai inserire la tua immagine preferita e lavorare direttamente su quella.

Che cosa è Canva e come funziona?

Canva dashboard

Canva è uno strumento di progettazione e pubblicazione online lanciato nel 2013 che consente a chiunque di creare qualsiasi cosa e postarla ovunque.

È proprio il team di Canva a dircelo, ed è proprio vero. Si tratta di un sito web semplicissimo da usare, con un’interfaccia utente davvero pulita e funzionale, e che da subito ti fa capire cosa puoi fare: creare bellissime immagini e contenuti visivi per i tuoi social media, per il tuo sito web, e per qualsiasi altro posto: dai volantini da diffondere nella tua città, a immagini perfette per la pubblicità del tuo marchio, allo schermo per il tuo desktop privato o aziendale. All’interno del sito è possibile scegliere se utilizzare la versione base, gratis ma con delle limitazioni, o quella pro, a pagamento e con un’infinità di servizi e contenuti in più.

Utilizzare Canva è davvero semplice e intuitivo:

  1. Registrati utilizzando la tua e mail, il tuo account Google o Facebook, e accedi;

  2. Scegli se utilizzare il piano base o se passare subito al piano Premium (al momento puoi usufruire di una prova gratuita di 14 giorni, quindi non dovresti lasciarti sfuggire l’occasione);

  3. Seleziona il progetto che vuoi iniziare a creare;

  4. Dai voce alla tua creatività!

All’interno della dashboard di Canva troverai un menu principale e più menu secondari a seconda del progetto che stai creando. Sono presenti strumenti di ogni tipo (dal pennello per disegnare a mano libera, alle forme geometriche e decorazioni da sfruttare come preferisci), font dal design originale e di sicuro impatto, immagini predefinite–anche animate–, una grandissima libreria di immagini e di elementi decorativi e molto, molto, altro.

Quanto costa Canva

Quando ti iscrivi a Canva, puoi scegliere tra tre piani:

  • Piano Base: 5GB di spazio gratuito, funzione di autosalvataggio automatico, strumenti di marketing base, e più di 250.000 modelli gratuiti e oltre 100 tipi di progetto (post sui social media, lettere, presentazioni, etc.). Gratis!

  • Piano Pro: 100GB di spazio di archiviazione, oltre 600.000 modelli gratuiti e premium e più di 100 milioni di immagini royalty free aggiornate ogni giorno da poter usare come e quando vuoi. Avrai anche la possibilità di pianificare i post e di lavorare in team, che potrà salvare e modificare il progetto. Inoltre, hai la possibilità di condividere il tuo account Canva Pro con un massimo di 5 persone. € 109.99/anno o € 11.99/mese ma il costo varia in base a quante persone faranno parte del team;

  • Piano Enterprise: Tutte le funzionalità di Canva pro ma con un format specifico per le aziende. Il prezzo varia in base a quanti membri faranno parte del team di lavoro su Canva, e per iscriversi è necessario contattare direttamente il customer service di Canva. Per le aziende, inoltre, un servizio di assistenza dedicato 24/7.

Canva piani di abbonamento

Esiste anche la possibilità di accedere a Canva Pro come organizzazione no-profit, e avere tutte le funzionalità senza nessun blocco, in maniera gratuita. Inoltre, anche le scuole che volessero usufruire delle enormi potenzialità di Canva possono fare richiesta e ottenere Canva Pro in maniera gratuita.

Come risparmiare condividendo l’abbonamento con Together Price

Se ti alletta l’idea di veder crescere il livello dei tuoi post non solo su Facebook ma anche su LinkedIn, Instagram, Twitter e tutti gli altri tuoi social media, starai sicuramente pensando–qualora tu non lo abbia già fatto–di iscriverti a Canva.

Magari ti sarai anche fatto affascinare dalla prova gratuita di 30 giorni e avrai scelto di usare Canva Pro. Ma ti piacerebbe anche poter risparmiare sul costo dell’abbonamento, per goderti ancora di più la pubblicazione dei tuoi contenuti sui social, migliorare la tua presenza online, e condividere la tua soddisfazione con altri che, come te, vorrebbero migliorare le grafiche dei loro post.

Puoi **condividere il tuo Canva Pro con altri appassionati di grafiche come te in modo semplice con Together Price. Per farlo ti basterà

  1. Registrati gratuitamente su Together Price;
  2. Clicca su Crea un gruppo o diventa Admin per mettere a disposizione i posti liberi del tuo abbonamento
  3. Inserisci il numero di persone con le quali vuoi condividere Canva Pro. Questo numero varia in base a quanto grande è il team che hai creato durante l’iscrizione a Canva Pro, ma sono sempre un massimo di 5. Together Price calcolerà il costo di ogni singola quota di ogni partecipante;
  4. Pubblica la condivisione e invia il link al tuo gruppo, chi riceverà il link dovrà semplicemente inviare la sua quota.

Come creare un post personalizzato

Hai visto quanto è semplice? Ma se non hai un abbonamento a Canva ma vorresti comunque partecipare a un gruppo e sfruttarne le caratteristiche, puoi anche unirti a un gruppo già esistente. Ecco come fare:

  1. Registrati gartuitamente a Together Price;

  2. Scegli un gruppo di condivisione Canva Pro con posti liberi;

  3. Invia una richiesta di partecipazione;

  4. Non appena la tua richiesta verrà accettata, inserisci i dati della tua carta e invia la tua quota.

Come entrare in un gruppo Canva Pro

Adesso hai proprio tutti gli strumenti per rendere la tua pagina Facebook la migliore in circolazione. Corri a creare il tuo prossimo post di successo!


Giada G

Giada G

Nasco in Sicilia, vivo in Veneto, e parlo toscano. Ho una parlantina abbastanza fluente, tanto che scrivere mi riesce bene, e sono appassionata di tutto quello che è tech, innovazione, e divertimento!

Related Posts

Jungle scout come funziona per vendere su Amazon FBA
Jungle scout come funziona per vendere su Amazon FBA
January 04, 2022
6 min
REGISTRATI SUBITO!